E’ uscito il n. 3 di “Rosa Mystica”

“Rosa Mystica”, quaderno di riflessioni e saggistica su arte, filosofia, pensiero et similia.

Rosa Mystica n. 3

In questo numero:

Luigi Pruneti: La rosa e la pietra

Luigi Pruneti: La fine e l’inizio. La morte del Magnifico e i nuovi orizzonti del Rinascimento (parte II)

Gian Carlo Lucchi: Mal celtico

Fabrizio Lenzini: Sputnik

Paolo Aldo Rossi: Mayeiros. Mediatore tra dimensione terrena e sfera invisibile (parte III)

Annalisa Santini: La rosa negli ex-libris

Adriana Alessandrini: L’angolo del bibliofilo.

Il periodico è a distribuzione gratuita.

Liberté

In ricordo di tutti coloro che in un tragico giorno di novembre un vento di odio e di follia portò viaparis

Liberté

Sur mes cahiers d’écolier
Sur mon pupître et les arbres
Sur le sable sur la neige
J’écris ton nom

Sur toutes les pages lues
Sur toutes les pages blanches
Pierre sang papier ou cendre
J’écris ton nom

Sur les images dorées
Sur les armes des guerriers
Sur la couronne des rois
J’écris ton nom

Sur la jungle et le désert
Sur les nids sur les genêts
Sur l’écho de mon enfance
J’écris ton nom

Sur les merveilles des nuits
Sur le pain blanc des journées
Sur les saisons fiancées
J’écris ton nom

Sur tous mes chiffons d’azur
Sur l’étang soleil moisi
Sur le lac lune vivante
J’écris ton nom

Sur les champs sur l’horizon
Sur les ailes des oiseaux
Et sur le moulin des ombres
J’écris ton nom

Sur chaque bouffée d’aurore
Sur la mer sur les bateaux
Sur la montagne démente
J’écris ton nom

Sur la mousse des nuages
Sur les sueurs de l’orage
Sur la pluie épaisse et fade
J’écris ton nom

Sur les formes scintillantes
Sur les cloches des couleurs
Sur la vérité physique
J’écris ton nom

Sur les sentiers éveillés
Sur les routes déployées
Sur les places qui débordent
J’écris ton nom

Sur la lampe qui s’allume
Sur la lampe qui s’éteint
Sur mes maisons réunies
J’écris ton nom

Sur le fruit coupé en deux
Du miroir et de ma chambre
Sur mon lit coquille vide
J’écris ton nom

Sur mon chien gourmand et tendre
Sur ses oreilles dressées
Sur sa patte maladroite
J’écris ton nom

Sur le tremplin de ma porte
Sur les objets familiers
Sur le flot du feu béni
J’écris ton nom

Sur toute chair accordée
Sur le front de mes amis
Sur chaque main qui se tend
J’écris ton nom

Sur la vitre des surprises
Sur les lèvres attentives
Bien au-dessus du silence
J’écris ton nom

Sur mes refuges détruits
Sur mes phares écroulés
Sur les murs de mon ennui
J’écris ton nom

Sur l’absence sans désirs
Sur la solitude nue
Sur les marches de la mort
J’écris ton nom

Sur la santé revenue
Sur le risque disparu
Sur l’espoir sans souvenirs
J’écris ton nom

Et par le pouvoir d’un mot
Je recommence ma vie
Je suis né pour te connaître
Pour te nommer

Liberté.

Paul Éluard 

Dal Tirreno allo Jonio

La Fondazione Roberto Farina Onlus, con il Patrocinio del Comune di Rossano, il sodalizio culturale della prestigiosa Società Dante Alighieri e I Parchi Letterari, l’Ateneo tradizionale mediterraneo e la collaborazione del “Museo delle Conchiglie di Roseto Capo Spulico, indice il

II Premio Internazionale di Poesia Itinerante

“Dal Tirreno allo Jonio”

-In viaggio con Giosuè Carducci alla scoperta del Codex Purpureus Rossanensis-

L’arte e la letteratura sono l’emanazione morale della civiltà, la spirituale irradiazione dei popoli.

— Giosuè Carducci–

premiocarducci

L’invio dei materiali è ammesso, unicamente, via posta elettronica e gli elaborati dovranno pervenire in formato Word (.doc) entro e non oltre il 23 novembre 2015 all’indirizzo e-mail premiopoesiatirrenojonio@virgilio.it specificando nell’oggetto “II Premio Internazionale Di Poesia Itinerante: Dal Tirreno allo Jonio”.

Cerimonia il 5 dicembre 2015 a Rossano

Tutte le info e il bando sono consultabili:

(Telefono: 393/7501545)

Pagina Evento:  https://www.facebook.com/events/684264398375934

Pagina FB:        https://www.facebook.com/groups/518734058260125

Presidente Premio           Presidente Fondazione               Presidente Giuria

Giovanni  Mulé                      Antonio Farina                         Dante Maffia

(con delega ad Anna Lauria)

Clicca qui per scaricare il bando di concorso ed il modulo di adesione al premio G. Carducci

Corigliano Calabro 12.09.2015

Dall’ultima notte di Sybaris all’oro dei Bizantini

Convegno ‘Fra testimonianze storiche e tesori nascosti’

23 elementi)

Dall’ultima notte di Sybaris all’oro dei Bizantini

— programma —invito FRONTE_RETRO1

Ore 9.00/13.00: Visita guidata

‘Fra testimonianze storiche e tesori nascosti’
-Abbazia di Santa Maria del Patire o Pathirion,
-Cattedrale di Rossano Calabro,
-Museo diocesano di Rossano e Codex Purpureus Rossanensis
-Oratorio bizantino della Panaghia

Ore 16.30/20.30: Convegno al Castello Ducale di Corigliano Calabro

Dall’ultima notte di Sybaris all’oro dei Bizantini
Corigliano Calabro / Rossano Calabro
Convegno, 12 settembre 2015

INFORMAZIONI: dott. Maria Antonietta Campolo, 338.155.1925 luigixiv@alice.it

Clicca qui per scaricare l’invito a Corigliano Calabro

 

Solidarietà agli Accademici ed ai cittadini della Calabria

Fra l’ 11 e il 12 agosto la natura si è scatenata con estrema violenza nei cieli della Calabria e, in particolare, in quelli di Rossano e di Corigliano Calabro.

L’Ateneo Tradizionale Mediterraneo manifesta vicinanza, solidarietà e affetto agli Accademici della Calabria e alle popolazioni colpite dal fortunale.

Si ripropone, inoltre, di recare agli uni e alle altre ulteriore sostegno e amicizia, il 12 settembre 2015, in occasione del convegno organizzato proprio nei centri più funestati.

Il Rettore
Luigi Pruneti

Dall’ultima notte di Sibari all’oro dei Bizantini

Prime informazioni sul convegno organizzato dall’Ateneo Tradizionale Mediterraneo a Corigliano – Rossano Calabro il 12 settembre 2015

Programma di massima:

Ore 9,00 – 12,00: Visita guidata: il Patirion, il Codex Purpureus ecct.

Ore 13,00: Colazione a Palazzo San Bernardino (Rossano)

Ore 17,00: Convegno, Sala degli specchi, castello ducale di Corigliano. Interventi:

  1. Le polis e l’Urbe. La Magna Grecia dalle origini alla conquista romana.
  2. Il mistero della tomba scomparsa. Leggende e ipotesi su Alarico e la sua sepoltura.
  3. La presenza Bizantina nella Magna Grecia.
  4. Il Codex Purpureus Rossanensis, un documento unico al mondo.
  5. Splendori e orrori di corte: Bisanzio e i suoi miti.

Ore 20,00 cena.

Alla fine del mese di luglio sarà presentato il programma definitivo, con tutte le indicazioni utili.

Macerata 12.06.2015

Presentazione dei libri di Luigi Pruneti, con la collaborazione dell’Ateneo Tradizionale Mediterraneo.

12 elementi)

I Precursori

di Antonino Zarcone, Annales Edizioni 2015

di Antonino Zarcone, Annales Edizioni 2015

Giovedì 14 Maggio, alle ore 18,00 presso la Libreria Salvemini, in Piazza Salvemini 23/27 a Firenze, in collaborazione con l’Ateneo Tradizionale Mediterraneo, Luigi Pruneti terrà la presentazione del libro di Antonino Zarcone:

“I Precursori”

Volontariato democratico italiano nella guerra contro l’Austria:repubblicani, radicali, socialisti riformisti, anarchici e massoni. Annales edizioni

Sarà presente l’autore Antonino Zarcone, Antonino Zarcone, accademico
dell’Ateneo Tradizionale Mediterraneo, scrittore, pubblicista ed autore di opere
di carattere storico e militare.

Per scaricare la locandina clicca qui

 

 

 

La Rosa e la Villa di Corliano 21.03.2015

Nella magica e misteriosa cornice della Villa di Corliano – antichissima dimora storica a San Giuliano Terme (PI) – il Clan Sinclair ha presentato – in collaborazione con l’Ateneo Tradizionale Mediterraneo – la conferenza sul tema: La Rosa e la Villa di Corliano”.

Relatori e moderatori

Tiziano Busca – Presidente Clan Sinclair Italia

Massimo Agostini – Vicepresidente Clan Sinclair Italia

Luigi Pruneti – Rettore Ateneo Tradizionale Mediterraneo

20 elementi)

Enrico Chambion

Vicende storiche di un personaggio dell’Ottocento e del suo lascito al Comune di Sesto Fiorentino, a.c. di S.

 

Enrico ChambionGORETTI e S. POLLASTRI, Aska Edizioni, Firenze 2014, pp. 64, €. 10.00, illustrato

Quello di Claude Henry Amédée Chambion, italianizzato in Enrico […] è un nome fortemente legato a Firenze e a Sesto Fiorentino. Originario di Montrevel en Bresse (Francia) […] dal 1847 si stabilì definitivamente a Firenze in via Ricasoli n. 57. In alternativa alla casa fiorentina, possedeva a Sesto […] nei pressi di Cercina, la villa di campagna “il Cerretino”, in una splendida posizione […]. Indubbiamente non solo la bellezza dei luoghi ma soprattutto il clima politico della Firenze granducale, illuminata e progressista attrassero il medico francese nel capoluogo toscano, dove ben presto divenne una personalità di rilievo. La militanza nella Massoneria è una delle caratteristiche salienti della sua attività, fu fra i fondatori di due logge massoniche la “Concordia” e la “Progresso sociale” che già nel nome rilevano come Chambion intendesse la Massoneria: non solo come scuola iniziatica per l’elevazione dell’individuo ma bensì come cenacolo della nuova dirigenza nazionale intenta a difendere e a consolidare lo stato unitario all’insegna della laicità e della modernizzazione. A Sesto dal 1865 al 1869 fu consigliere comunale e sostenne questo impegno, nonostante le non perfette condizioni di salute, per migliorare la qualità della vita della comunità sestese, soprattutto quella delle zone periferiche dove erano totalmente assenti i servizi sanitari e l’istruzione. In questa ottica filantropica ed umanitaria si colloca la donazione al Comune di Sesto Fiorentino della sua biblioteca, conservata nella villa del “Cerretino”. [Dalla quarta di copertina].

Continue Reading

Pianeta Tolkien e dintorni

Convegno organizzato in collaborazione con la Società Tolkieniana Italiana

I Bastioni di Gondolin

il 19 Aprile 2015 presso il Palazzo Comunale di Vico Pisano

Programma:

Ore 10,30: Saluto del Presidente della Società Tolkienana Italiana, Domenico Dimichino.

Ore 10,40: Gianfranco De Turris: Tolkien capostipite del fantasy.

Ore 11,20: Manlio Triggiani: Fiabe e leggende all’origine del Fantasy.

Ore 12: Dario Giansanti: La Terra di Mezzo: Antiche cosmologie alla base del Signore degli Anelli.

Ore 12,40: Antonino Zarcone: La guerra, le battaglie. Gli assedi nell’epica di Tolkien.

–          Pausa pranzo.

Ore 15,00: Luigi Pruneti: Dalle Torri del diavolo ai pinnacoli di Minas Tirith.

Ore 15,40: Roberto Pinotti: Il fantasy nella fantascienza.

Ore 16,10: Conclusioni del Rettore dell’Ateneo Tradizionale Mediterraneo, Luigi Pruneti.

Coordinatore: Luigi Pruneti.

Continue Reading

La rosa e la villa di Corliano

Sabato 21 Marzo – Equinozio di primavera, presso la Villa di Corlinao, s.s. Abetone 50, loc. Rigoli, Sangiuliano Terme (PI) – www.villacorliano.it

Nella magica e misteriosa cornice della Villa di Corliano – antichissima dimora storica a San Giuliano Terme (PI) – il Clan Sinclair è lieto di presentare – in collaborazione con l’Ateneo Tradizionale Mediterraneo – la conferenza sul tema: La Rosa e la Villa di Corliano”.

Relatori e moderatori

Tiziano Busca – Presidente Clan Sinclair Italia

Massimo Agostini – Vicepresidente Clan Sinclair Italia

Luigi Pruneti – Rettore Ateneo Tradizionale Mediterraneo

Clicca qui per scaricare la locandina