EVENTI ATENEO

  • Convegno a Genova: Iside e il Minotauro – 29 Febbraio 2020

    L’Ateneo Tradizionale Mediterraneo – rappresentato dal Rettore prof. Luigi Pruneti e dal Presidente Romeo Gatti – promuovono sul territorio ligure una interessante iniziativa; il 29 febbraio a Genova, alle ore 16.00, si terrà il Convegno: Iside e il Minotauro – Archetipi al femminile fra sospetto, timore e meraviglia. Il tema del Convegno verte sulla iniziazione – ed iniziabilità – femminile nelle varie epoche, nei vari culti misterici e nelle confraternite attuali; vi sarà anche un inquadramento giuridico del ruolo e del Diritto femminile nella Società attuale e in quella passata, oltre a interventi di taglio più antropologico.

    L’evento – aperto alla cittadinanza – sarà ospitato presso i Saloni delle Feste di Palazzo Imperiale, in piazza Campetto, 8 – GENOVA. Saranno presenti relatori di prestigio come Cristiano Longoni, Maria Concetta Nicolai, Franco Eugeni, Pierpaola Meledandri, Massimo Rossi e il Rettore stesso Luigi Pruneti; sarà presente anche il Presidente dell’Ateneo Romeo Gatti; modera il tutto Oriano Perata.

    L’Ateneo Tradizionale Mediterraneo ringrazia gli accademici Maria Rosaria Murmura e Nestore Bartoletti della sezione ligure e la Triskelll srls per la eccellente e preziosa opera di organizzazione del Convegno.

  • Sul sentiero del Bosco incantato: in viaggio verso Agartha, ALBUM FOTOGRAFICO – 22 dicembre 2019

    Ecco le foto dell’evento tenutosi a Roseto Capo Spulico presso il Castello Federiciano; questa prestigiosa dimora è divenuta sede ufficiale per le Calabrie e per l’Italia Meridionale dell’Ateneo Tradizionale Mediterraneo.

    Nelle foto il Rettore dell’Ateneo Tradizionale Mediterraneo prof. Luigi Pruneti, il Presidente Romeo Gatti, gli accademici Ivan Iurlo, Roberto Serra, Anna Lauria ed altri…

    L’Ateneo ringrazia ancora una volta la famiglia Cosentino che ha ospitato la serata per la cortesia e la disponibilità; nell’occasione è stato donato un dipinto con lo stemma dell’Ateneo Tradizionale Mediterraneo che verrà esposto nei saloni del Castello.

  • Sul sentiero del Bosco incantato: in viaggio verso Agartha

    La associazione Pitagora di Montegiordano – nella persona del suo Presidente prof. avv. Ivan Iurlo – e l’Ateneo Tradizionale Mediterraneo – rappresentati dal Rettore prof. Luigi Pruneti e dal Presidente Romeo Gatti – daranno vita a una importante iniziativa: dal 2020 il castello Federiciano di Roseto Capo Spulico, sulla costa jonica in provincia di Cosenza, diventerà sede ufficiale per l’Italia Meridionale dell’Ateneo Tradizionale Mediterraneo; l’Ateneo ringrazia sentitamente la famiglia Cosentino – proprietaria del Castello – per la disponibilità e la sensibilità dimostrata nei confronti delle attività culturali dell’Ateneo e l’avv. Iurlo per la preziosa opera svolta. Contestualmente verrà data notizia della nuova edizione della rivista Rosa Mystica, organo ufficiale dell’Ateneo Tradizionale Mediterraneo. La serata terminerà con una cena di gala all’interno della struttura.