Videoconferenza: L’esoterismo nel fumetto del XX secolo – 28 febbraio 2022, ore 21

Con il Novecento nacque un nuovo genere narrativo – il balloon – che di lì a poco dette origine al fumetto che ebbe una fortuna incredibile, conquistando una platea vastissima. Specie nel secondo dopoguerra “la letteratura disegnata” si arricchì, in alcuni casi, di contenuti e spunti esoterici e con un grande autore, Hugo Pratt, toccò anche argomenti massonici.

A cura di Luigi Pruneti.

per il link di accesso contattare la Segreteria al 339.4901.615 [tel+wApp]

Videoconferenza: Introduzione alla spagiria – 14 febbraio 2022, ore 21

Stefano Valbonesi, studioso e cultore di Spagiria e di Alchimia rosacrociana, è l’autore del testo Metodo spagyrico. Come estrarre in casa rimedi naturali dalle piante (Tipheret 2018) ed è uno dei massimi esperti sull’affascinante e poco conosciuto mondo della Spagiria. Questo termine derivante dalle parole greche σπάω (separare) e ἀγείρω (riunire), fu coniato da Paracelso (1493 – 1541) ed è strettamente connesso all’alchimia. Il metodo spagirico consiste essenzialmente nell’estrarre con diversi metodi i principi attivi di una pianta, raggiungendo così diversi preparati che alla fine vanno di nuovo congiunti, concentrati, depurati e potenziati.

A cura di Stefano Valbonesi.

per il link di accesso contattare la Segreteria al 339.4901.615 [tel+wApp]

Videoconferenza: Dai manifesti rosacrociani del XVII secolo ai poemi massonici – 24 gennaio 2022, ore 21

Nel 1614 a Kassel apparve la Fama fraternitatis, un fascicoletto di 12 pagine, di autore anonimo, indirizzato a tutti i dotti d’Europa, a questo seguì, ne due anni successivi, la Confessio fraternitatis e le Nozze chimiche di Christian Rosenkreutz. I tre manifesti ebbero un impatto enorme sull’opinione pubblica e il rosacrocianesimo si diffuse in molti angoli d’Europa.
Nel secolo seguente sorse poi la Libera Muratoria alla quale aderì buona parte dell’intellighenzia dell’epoca. Nacque, perciò, una vera e propria letteratura massonica che vantò pure un poema, la Lira Focese di Antonio Jerocades.

A cura di Luigi Pruneti.

per il link di accesso contattare la Segreteria al 339.4901.615 [tel+wApp]

Conferenza: La ‘Toscana felix’ e la caccia alle streghe. Viterbo – 16 ottobre 2021

Tiziana Mancinelli, la Fondazione Carivit e l’Associazione Argot di Viterbo, in sinergia con l’Ateneo Tradizionale Mediterraneo, presenta l’evento La Toscana felix e la caccia alle streghe che si effettuerà nella bellissima Sala règia del Palazzo dei Priori.

L’iniziativa benefìcia del patrocinio del Comune di Viterbo.

Fra gli altri relatori, interverrà Luigi Pruneti, Rettore dell’Ateneo.

1a Cena Tematica: l’ INIZIAZIONE. Castiglioncello (LI) – 16 ottobre 2021

Romeo Gatti, Presidente dell’Ateneo Tradizionale Mediterraneo, presenta una serie di eventi progettati e sviluppati dall’Accademica Palma D’Onofrio – formatore esperienziale, docente Fisar, Maestra in cucina e Sommelier – con il contributo, per l’abbinamento dei vini, di Marzio Berrugi, esperto enogastronomico.

Interverrà Luigi Pruneti, Rettore dell’Ateneo.

Il menù proposto e commentato sui suoi significati allegorici è il seguente:

Il Gabinetto di Riflessione

Il Profano viene introdotto nel Tempio

Il Profano e i viaggi

Il Giuramento

Al Profano viene concessa la Mezza Luce

Il Profano vede la Luce Piena

Presentazione del libro ‘Intervista a Luigi Pruneti’ – Cagliari, 30 ottobre 2021

L’Ateneo Tradizionale Mediterraneo presenta il libro di Francesco Guida e Luigi Pruneti: Intervista a Luigi Pruneti.

L’incontro si terrà a Cagliari presso villa Devoto-Pangher alle ore 19:00 del 30 ottobre 2021.

Seguirà cena su prenotazione.

per adesioni/info: Vanessa, 389.0453.674 (anche wApp)

Cagliostro e gli architetti africani. Savona – 9 ottobre 2021

Romeo Gatti, Presidente dell’Ateneo Tradizionale Mediterraneo, presenta l’incontro progettato dall’Ass. Culturale “Priamar” e dall’Accademico Giuliano Rossi: Cagliostro e gli architetti africani.

L’incontro si terrà in Savona presso l’antico teatro Sacco, via Quarda superiore, 1 alle ore 10 del 9 ottobre 2021.

Saluti:

Giuseppe Pollero – Presidente Associazione Culturale “Priamar”

Romeo Gatti – Presidente Ateneo Tradizionale Mediterraneo

Valentino Pregliasco: Presidente Commissione di studio “Vittoria”

Relatori:

Antonio Donato – Saggista ed Esperto di massoneria egizia: “Storia e ritualità della massoneria egizia di Cagliostro

Enzo Motta – Promotore Culturale Savonese: “Perché il Rito Egizio?”

Luigi Pruneti – Storico e saggista – Rettore Ateneo Tradizionale Mediterraneo: “Le origini mistiche e storiche dei Riti Egizi”

Moderatore: Giuliano Rossi

Giuseppe Aloi: Lo Specchio. A Taranto la presentazione del libro – 11 settembre 2021

L’ 11 settembre si è svolta presso il Park Hotel Mar Grande a Taranto, sulla meravigliosa costiera jonica, la presentazione della raccolta di poesie LO SPECCHIO del giovane poeta tarantino Giuseppe Aloi, prematuramente scomparso nel 2004 a diciannove anni. Relatori della serata Luigi Pruneti, Francesco Guida e Lucia Contursi; ha presentato e moderato l’evento Vincenza Raguseo, coadiuvata da Palma D’Onofrio che ha curato la regia multimediale; l’attrice Adriana Capuano ha declamato, durante la presentazione, alcune poesie di Giuseppe Aloi. L’evento è stato patrocinato dall’Ateneo Tradizionale Mediterraneo di cui il prof. Luigi Pruneti è Rettore.

La serata si è conclusa con una sontuosa e amichevole agape dove è stato possibile degustare specialità tarantine di terra, profumati vini bianchi e corposi vini rossi messi a disposizione da aziende locali.

Il ricavato della vendita della pubblicazione viene interamente versato in beneficenza e va a sostenere la Cooperativa sociale Manilù – che si occupa di disagio minorile nell’area di Taranto – e che gestisce la comunità educativa per minori La Casa blu.

Eventuali copie della della pubblicazione possono essere richieste a Vincenza Raguseo all’indirizzo eMail ottica.in@libero.it

Evento web del 3/9/2021

Carissimi,

Il 3 settembre 2021 alle ore 18:30 si terrà a Castiglioncello, sulla splendida costiera livornese, l’incontro con Francesco Guida e Luigi Pruneti che presenteranno il libro “Intervista a Luigi Pruneti; Storie e Riflessioni sulla Massoneria”.

L’evento si terrà nella accogliente cornice e negli ampi spazi messi a disposizione dal Caffè Ginori, storico locale di Castiglioncello.

A seguire si terrà una amichevole agape per cui è gradita la prenotazione.

Per info: segreteria.atm@gmail.com – 339.4901.615

Evento web del 2-3/7/2021

Carissimi,

Il 2 e 3 luglio 2021 si terrà a Corfinio un importante convegno dal titolo: Paradigmi del femminile nei miti, nei riti e nelle liturgie iniziatiche del mondo antico.
L’evento si avvale del patrocinio del Comune di Corfinio, dell’Archeoclub di Sulmona, d’Italia Nostra-sezione Abruzzo, dell’Associazione Insegnanti di Geografia, della “Rivista d’Abruzzo”, e, inoltre, ha come sponsor ufficiale la Banca di Credito Cooperativo Abruzzese.
Si tratta di un appuntamento di fondamentale importanza in quanto segna il ritorno alla piena attività dopo oltre un anno di estreme difficoltà che, a dire il vero, sono state superate brillantemente.
Dobbiamo ringraziare, per questo rilevante appuntamento, il Gruppo di studio Ninnia Primilla che s’identifica con la nostra accademica Maria Concetta Nicolai, inesauribile fucina di progetti e di iniziative.
Corfinio, la località che ospiterà l’evento, è un paese di 927 abitanti in provincia dell’Aquila che vanta preziosi beni archeologici, storici e artistici ma, soprattutto, è un luogo simbolo perché fu la capitale della Lega Italica (91-88 a. C).
Nel 95 a. C. i rapporti fra Roma e gli alleati italici iniziarono a deteriorarsi, in quanto quest’ultimi, pur avendo contribuito in gran parte alle vittorie dell’Urbe, non godevano della cittadinanza romana.
Quando, nel 91 d.C. il tribuno Marco Livio Druso, che aveva proposto l’estensione della cittadinanza romana a tutti i socii fu ucciso, scoppiò la ribellione.
Marsi, Peligni, Vestini, Marrucini, Piceni, Pretuzi, Fretani, Pentri, Irpini, Venusini, Iapigi, Campani e Lucani costituirono la Lega Italica e coniarono moneta: il denario che riportava una testa muliebre coronata di alloro.
Ne seguì una lunga e sanguinosa guerra. Alla fine le legioni romane ebbero la meglio, ma gli Italici, a sud del Po, ottennero la cittadinanza romana.
Per di più, Corfinio è ricordata per avere ospitato numerosi collegi sacerdotali femminili di cui sono giunte fino a noi numerose testimonianze archeologiche.
Le giornate di studio di Corfinio inizieranno venerdì 2 luglio alle ore 19,00 con la presentazione del volume di Gilbert Durant sui MITI FONDANTI DELLA MASSONERIA (ed. Mimesis, Milano 2021).
Si tratta di un testo fondamentale sulla Libera Muratoria, tradotto e curato dal Gruppo di Studi Ninnia Primilla con una preziosa introduzione critica della nostra accademica Maria Concetta Nicolai.
Il giorno dopo, alle ore 9,30, inizierà il convegno vero e proprio che si avvarrà dei contributi di prestigiosi relatori, alcuni dei quali noti professori universitari.

Si veda – per il programma – la locandina e il depliant allegati.

Evento web del 23/3/2021

Carissimi,

il 23 marzo 2021, ore 21 – si è tenuta la tavola rotonda in videoconferenza

a cura di Luigi Pruneti e con la partecipazione di numerosi giuristi

Stato emergenziale e Diritti costituzionali

La registrazione della videoconferenza sarà presto disponibile sul canale YouTube dell’Ateneo Tradizionale Mediterraneo.

Evento web del 9/3/2021

Carissimi,

il 9 marzo 2021, ore 21 – si è tenuta la videoconferenza

a cura di Maria Concetta Nicolai, presentata da Luigi Pruneti

Quando Mercurio si sposa, sbocciano i fiori dell’ermeneutica

La registrazione della videoconferenza sarà presto disponibile sul canale YouTube dell’Ateneo Tradizionale Mediterraneo.

Evento web del 19/1/2021

Carissimi,

per il 19 gennaio 2021, ore 21 – è prevista la video-presentazione del libro di Maria Concetta Nicolai:

ISIDE la Maga, dalla Regina della Notte al Sabba delle Janare passando per Plutarco, Apuleio e il Libro dei morti, di Maria Concetta NICOLAI

prefazione di Luigi PRUNETI

per iscriversi alla video-presentazione contattare: presidenza.atm@gmail.com