Presentazione “Valori antichi e valori moderni” – Cagliari 12 dicembre

Lunedi 12 dicembre alle ore 17.30 al Sardegna Hotel in via Lunigiana 50 a Cagliari, sotto l’egida dell’Ateneo Tradizionale Mediterraneo, si terrà la presentazione del libro di Anton Fox:locandina-cagliari_02-jpg

Valori antichi e valori moderni
I dualismi della Massoneria

Interverranno:
Luigi Pruneti
Marco Galeazzi
Antonio Foccillo

Link alla locandina dell’evento in formato PDF

Sardegna Hotel:
Pagina Facebook
Sito web
Indicazioni stradali

Pinocchio e la Sibilla, mercoledì 7 dicembre a Trieste

Mercoledi 7 dicembre alle ore 17.30 al Centro Studi Unicusano (sala Cassetti) in via F.Severo 14/a a Trieste, sotto l’egida dell’Ateneo Tradizionale Mediterraneo, si terrà il convegno dal titolo

Pinocchio e la Sibilla – Il Mito, la Fiaba, il Simbolo e la Vita

Interverranno Luigi Pruneti, Marco Galeazzi, Franca Barbetti, Arturo Di Cera.

Link Centro Studi Unicusano: Pagina Facebook / Sito web / Indicazioni stradali

I paradossi della libertà, venerdì 11 novembre a Bari

Venerdì 11 novembre, ore 9, a Bari presso l’aula “G. Contento” – Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi I paradossi della libertàdi Bari, si terrà il III Convegno internazionale di Bioetica sul tema:

I paradossi della libertà. Dall’ingegneria genetica all’accanimento terapeutico: i percorsi della Bioetica

Saluti:

Chiar.mo prof. Antonio Uricchio – Magnifico Rettore dell’Università di Bari

Interverranno:

Prof. Michele Indellicato – Università di Bari

Prof. Luigi Pruneti – Rettore dell’Ateneo Tradizionale Mediterraneo

Ing. Marco Galeazzi – già docente Università telematica e-Campus

Prof. Marco Storelli – Università di Bari

Prof. Bronislaw Sitek – Università Josefow – Varsavia

Modera:

Avv. Ivan Iurlo – Dottore di ricerca in scienza bioetico-giuridiche Università di Lecce

Comunicazioni:

dott.sa Flora Colavito; Avv. Nicola Diomede; Avv. Marilena Marrazzo; dott.ssa Alessia Ottomanelli

Coordinatore scientifico Prof. Michele Indellicato

Enti promotori:

Università degli Studi di Bari “Aldo Moro”

Master in etica della pace ed educazione ai diritti nei contesti formativi – Università degli studi di Bari

Ateneo Tradizionale Mediterraneo

Università Alcide De Gasperi Josefow – Varsavia

Clicca qui per scaricare la locandina dell’evento.

 

Convegno – 16° simposio a San Marino domenica 16 ottobre

Il Comitato Interdisciplinare per le ricerche Protostoriche e Tradizionali (CIRPET), l’Ateneo Tradizionale 16_scienza_sacro_2016Mediterraneo e la Libera Università di Studi Esoterici (LUSE) Achille D’Angelo / Giacomo Catinella, con il patrocinio della Segreteria di Stato per il Turismo e della Segreteria di Stato per il Territorio e l’Ambiente in collaborazione con l’Ufficio del Turismo della Repubblica di San Marino,

invita a:

16° SIMPOSIO SU SCIENZA, TRADIZIONE E DIMENSIONI DEL SACRO

sul tema: L’esoterismo dal contesto iniziatico a quello profano

Sala Convegni dell’Hotel “Quercia Antica”
Via della Capannaccia – San Marino

Programma dei lavori

09.30 Saluto delle Autorità e apertura dei lavori
09.45 Patrizio Caini
10.15 Sandra Marraghini
11.00 Coffee break
11.15 Luigi Pruneti
12.00 Marco Galeazzi
12.45 Valentino Zanzarella
15.00 Piero Ragone
15.30 Stefano Donno
16.00 Ilaria Cardelli
16.30 Coffee break
17.00 Giovanni Francesco Carpeoro
17.30 Alfredo Benni

Coordinamento di Roberto Pinotti
Informazioni: 335 6954574

Clicca qui per scaricare il programma

Firenze 14 settembre – Dante templare segreto

Mercoledì 14 settembre alle ore 19.30 a Firenze all’Hotel Palazzo di Camugliano in via del Moro 15, in collaborazione con l’Ateneo Tradizionale Mediterraneo, Renato Ariano ha presentato

Dante templare segreto. I misteri della Commedia svelati dalla massoneria scozzese. 

A seguire si é tenuto il concerto di Alessandro Perpich e Attilia kiyoko Cernitori

18 elementi)

Dante templare segreto, mercoledì 14 settembre a Firenze

Mercoledì 14 settembre alle ore 19.30 a Firenze all’Hotel Palazzo di Camugliano in via del Moro 15, in collaborazione con l’Ateneo Tradizionale Mediterraneo, Renato Ariano presenta

Dante templare segreto. I misteri della Commedia svelati dalla massoneria scozzese. 

All’opera Dante sono state attribuite, di volta in volta, infinite chiavi di lettura, dai significati diversi e disparati. Eccone alcuni: rivoluzionario, eretico, socialista, massone, templare, rosacroce, alchimista, cattolico ortodosso, cataro, albigese, dolciniano, gnostico, manicheista, astronomo, astrologo, pitagorico, numerologo, enigmista, mago, stregone, soteriologo, sotadico, induista, paradossale e beffardo, islamista, parapsicologo, psicoanalitico, linguista, sodomita. Non sono giunti sino a noi dati storici sui legami tra Dante e i Templari. Nessuno dei suoi biografi ne fa cenno. Tuttavia il legame di fidelizzazione di Dante all’Ordine del Tempio emerge evidente dalla lettura della “Commedia”. A causa di questa carenza di documenti storici l’autore svolge una trattazione che si svolge come un’indagine poliziesca, basandosi esclusivamente sugli indizi che emergono dagli scritti dello stesso Dante.

Interverranno Luigi Pruneti e Marco Galeazzi

PROGRAMMA:

ore 19.30-20.45 Buffet*

ore 21.00 Presentazione del libro

ore 22.00 Concerto

Violoncellista Attilia Kiyoko Cernitori, violinista Maestro Alessandro Perpich

Ariano-Firenze

Clicca qui per scaricare la locandina

* 15€ a persona

Riccione 28 luglio – Dante templare segreto

Giovedì 28 luglio alle ore 19.30 a Riccione all’Hotel Des Bains in viale Gramsci 56, in collaborazione con l’Ateneo Tradizionale Mediterraneo, Renato Ariano ha presentato “Dante templare segreto”.

I misteri della Commedia svelati dalla massoneria scozzese. All’opera Dante sono state attribuite, di volta in volta, infinite chiavi di lettura, dai significati diversi e disparati.

27 elementi)

Dante templare segreto, giovedì 28 luglio a Riccione

Giovedì 28 luglio alle ore 19.30 a Riccione all’Hotel Des Bains in viale Gramsci 56, in collaborazione con l’Ateneo Tradizionale Mediterraneo, Renato Ariano presenta

Dante templare segreto. I misteri della Commedia svelati dalla massoneria scozzese. 

All’opera Dante sono state attribuite, di volta in volta, infinite chiavi di lettura, dai significati diversi e disparati. Eccone alcuni: rivoluzionario, eretico, socialista, massone, templare, rosacroce, alchimista, cattolico ortodosso, cataro, albigese, dolciniano, gnostico, manicheista, astronomo, astrologo, pitagorico, numerologo, enigmista, mago, stregone, soteriologo, sotadico, induista, paradossale e beffardo, islamista, parapsicologo, psicoanalitico, linguista, sodomita. Non sono giunti sino a noi dati storici sui legami tra Dante e i Templari. Nessuno dei suoi biografi ne fa cenno. Tuttavia il legame di fidelizzazione di Dante all’Ordine del Tempio emerge evidente dalla lettura della “Commedia”. A causa di questa carenza di documenti storici l’autore svolge una trattazione che si svolge come un’indagine poliziesca, basandosi esclusivamente sugli indizi che emergono dagli scritti dello stesso Dante.

Interverranno Luigi Pruneti e Marco Galeazzi

Seguirà buffet a bordo piscina.

Clicca qui per scaricare la locandina

Morano Calabro 29 maggio – Smaug e Fafnir: i draghi e le loro storie

Convegno – domenica 29 maggio a Morano Calabro

63 elementi) « 1 di 3 »

 

Gli iniziati a Cesena

Giovedì 19 maggio, a Cesena presso il Circolo culturale Ugo La Malfa in viale Mazzini 46, in collaborazione con l’Ateneo Tradizionale Mediterraneo, Luigi Pruneti ha presentato

Gli Iniziati. Il linguaggio segreto della massoneria. 

Introduzione a cura di Marco Galeazzi, presentazione dell’autore Luigi Pruneti

Coordina Africo Morellini

Brano lirico del soprano Gabriella Morigi, direttrice del Conservatorio B. Maderna di Cesena

Oscar Mondadori, Milano 2014, pp. 219 – € 10,50

39 elementi) « 1 di 2 »

Gli iniziati giovedì 19 maggio a Cesena

Giovedì 19 maggio alle ore 18.30 a Cesena presso il Circolo culturale Ugo La Malfa in viale Mazzini 46, in collaborazione con l’Ateneo Tradizionale Mediterraneo, Luigi Pruneti presenta

Gli Iniziati. Il linguaggio segreto della massoneria. 

“Chi erano, e chi sono davvero, i massoni? Cosa c’è di vero su quanto si racconta di loro? Come si diventa massoni? In questo libro un grande esperto di esoterismo e di simbologia ripercorre la storia della massoneria dalle origini medievali alla nascita delle logge attuali. Con un occhio particolare alla situazione italiana, descrive le diverse realtà del Vecchio e del Nuovo Mondo e la secolare insofferenza del potere per la massoneria. Inoltre, l’autore ci porta a conoscere tantissimi affiliati celebri, da Cagliostro a Voltaire, da Mozart a Goethe, da Garibaldi a Churchill, per finire con ben quattordici presidenti degli Stati Uniti. Attraverso una precisa spiegazione dei rituali, dei codici, della simbologia massonica e del suo linguaggio, Gli iniziati finalmente mostra cosa sia davvero questa “setta”, quali siano i suoi scopi, quale ruolo abbia svolto e tuttora svolga nella nostra società” [dalla quarta di copertina].  

Introduzione a cura di Marco Galeazzi, presentazione dell’autore Luigi Pruneti

Coordina Africo Morellini

Brano lirico del soprano Gabriella Morigi, direttrice del Conservatorio B. Maderna di Cesena

Oscar Mondadori, Milano 2014, pp. 219 – € 10,50

Clicca qui per scaricare la locandina

Domenica 29 maggio a Morano Calabro convegno “Smaug e Fafnir: i draghi e le loro storie”

Smaug e Fafnir: i draghi e le loro storie nel folclore, nella simbologia, nella letteratura e nell’arte” è il titolo del prossimo convegno organizzato dall’Ateneo Tradizionale Mediterraneo al Castello Normanno Svevo di Morano Calabro domenica 29 maggio alle ore 17.30

PROGRAMMA

Introduzione a cura della dott.ssa M. Antonietta Campolo

Saluto istituzionale del sindaco dott. Nicolò De Bartolo

I draghi: fantasia o realtà – avv. Giuseppe Leonardo De Luca

Archetipo del drago ieri e oggi – ing. Marco Galeazzi

In Calabria: il Mosaico del drago di Caulonia – prof. Giuseppe Livoti

Sotto le scaglie di Smaug, significati simbolici e iconologici di draghi e serpenti alati – avv. Davide Tarsitano

Dal cifero serpente al drago dei monti pisani. Rettili volanti e altri esseri mostruosi nelle leggende e nel folklore della Toscana – prof. Luigi Pruneti

 

Moderatore: dott. Vincenzo Romano

Poesie: Anna Lauria

Sculture: Angelo Algieri

Scarica la locandina

I bastioni di Gondolin venerdì 29 aprile a Roma

L’ultima presentazione del libro “I Bastioni di Gondolin” si è tenuta a Roma venerdì 29 aprile alle ore 18 alla Biblioteca Statale Baldini* in collaborazione con l’Ateneo Tradizionale Mediterraneo.

Sono intervenuti l’autore Luigi Pruneti, Maurizio Cohen, Gianfranco De Turris e Roberto Pinotti. Moderazione a cura di Marco Galeazzi.

Link alla locandina

IMG_1250

IMG_1257

IMG_1255

IMG_1251

*Biblioteca Statale Baldini, via di Villa Sacchetti 5